Eventi passati

INFODAY il lavoro del/nel Terzo Settore  

Evento dedicato al confronto tra mondi diversi, quello della scuola e dell’Università, degli operatori e dei volontari, nonché dei professionisti, che vogliono rimettersi in gioco e intraprendere un percorso lavorativo diverso, orientato alla promozione di valori forti, alla tutela del bene comune e alla creazione di valore per la società. Un’importante occasione di scambio col mondo della Ricerca socio-economica, della Formazione, dell’associazionismo professionale e delle Istituzioni.

Per partecipare è necessario registrarsi ai link:

https://www.portafuturo.it/attivita/info-day-terzo-settore

https://www.portafuturo.it/attivita/info-day-terzo-settore-orientamento-e-training-point

PROGRAMMA Completo INFO DAY 5 APRILE 2016 – Porta Futuro

—————————————————————–logo Formica d'Oro          IX Edizione Formica d’Oro

  ———————————————————————————————–

Formica d'oro logo1

VIII Edizione Formica d’Oro

Sono aperte le segnalazioni per la nuova edizione della Formica d’Oro.

Scaricare il regolamento ed il modulo da questo sito

Regolamento VIII edizione 2015  e   Scheda proposta di conferimento Formica_d’oro 2015, VIII edizione ed inviarlo a “portavoce@terzosettorelazio.it” con oggetto Formica d’Oro 2015.

Quest’anno oltre le tradizionali 4 categorie ne è prevista una nuova “Attività di ricerca” destinata a premiare le tesi, le pubblicazioni, gli articoli ed anche i master dedicati al Terzo Settore.

Sarà possibile fare segnalazioni fino il 10 Gennaio 2015

Le premiazioni avverranno nel mese di Febbraio 2015.

———————————————————————————————–

forum terzo settore lazio Costruire Roma Città aperta, sicura, inclusiva

Dopo le manifestazioni di protesta di Tor Sapienza, dell’Infernetto e di altre aree periferiche cittadine che hanno scaricato su profughi, immigrati e Rom il malessere latente in periferie da troppi anni abbandonate a se stesse, il Forum del Terzo settore Lazio con le ACLI, AGCI solidarietà, l’ARCI, CNCA, Federsolidarietà-Confcooperative e Legacoopsociali, ha raccolto la proposta di CGIL CISL UIL ed insieme alla Comunità di Sant’Egidio, LIBERA,il Centro Astalli e la Fondazione don Luigi di Liegro hanno assunto a Roma una iniziativa per testimoniare la volontà di Costruire insieme Roma Città Aperta, Sicura, Inclusiva.

I troppi anni di abbandono delle periferie hanno aperto varchi non presidiati dalle Istituzioni nei quali si è inserita la malavita che ha dato vita ad un fiorente mercato della droga che per la verità non si è rivolto alle sole periferie.

Ne è nato uno stile di vita aggressivo violento, individualista nel quale è dilagata la crisi economico-finanziaria diventata ormai una crisi antropologica.

La mancanza di lavoro e di futuro hanno hanno fatto il resto.

IL Terzo settore, le associazioni, le cooperative sociali, il volontariato hanno un ruolo non solo di presidio come ha fatto finora ma di proposta di modelli di vita solidali, cooperativi ed inclusivi propri della propria tradizione, anche innovandoli rispetto ai nuovi bisogni sociali.

Chiediamo alle Istituzioni di prossimità di fare altrettanto, chiediamo più potere e finanziamenti ai Municipi in nome della sussidiarietà; chiediamo politiche che consentano il rispetto dei diritti di tutti. Il denaro non è tutto: la nostra esperienza ed il capitale umano del Terzo Settore sono a disposizione per politiche di inclusione sociale e di sviluppo locale nella legalità.

Come annunciato da qualche giorno il prossimo 4 dicembre alle ore 17,45 daremo vita in Campidoglio e non più con partenza dal Colosseo alla fiaccolata per Costruire insieme Roma Città aperta, sicura, inclusiva.

Chiediamo di partecipare senza bandiere e di invitare a partecipare per dare il segnale che esiste ed è forte la Roma contraria alla inciviltà del razzismo, inclusiva e rispettosa dei diritti di tutti.

Roma 2 dicembre 2014

Portavoce regionale Gianni Palumbo

———————————————————————————————–

logo

Firmata la convenzione operativa relativa al protocollo d’intesa  tra Forum del Terzo Settore del Lazio e Fondazione INUIT – Università di Tor Vergata firmato il 21 maggio 2014.

La Convenzione è destinata a favorire la partecipazione congiunta ad iniziative e progetti di ricerca nazionale ed internazionali finalizzati allo sviluppo di soluzioni per l’innovazione sociale. In particolare per i temi che riguardano l’alimentazione , la salute e lo sviluppo locale.

È prevista inoltre la nascita e lo sviluppo della “Casa dell’Alimentazione e la partecipazione congiunta all’ EXPO 2015 di Milano.

Roma 12 novembre 2014

firma protocollouniversita

Nella Foto il professor Maurizio Talamo, prorettore dell’Università di Tor Vergata e presidente della Fondazione INUIT insieme al dott. Gianni Palumbo, portavoce regionale del Forum del Terzo settore del Lazio.

———————————————————————————————–

 

 

obesityDay

OBESITY DAY: LE PIU’ RECENTI TEORIE IN TEMA DI CULTURA DELL’ALIMENTAZIONE IN UN EVENTO ECM PER MEDICI

IL 10 OTTOBRE A ROMA

In occasione dell’Obesity day, la giornata mondiale dell’obesità e ad una settimana dalla Giornata Mondiale dell’Alimentazione del 16 Ottobre, Ancis Politeia Onlus con il Forum Terzo Settore e SMART CITIES – l’Alimentazione nella Città del Futuro, organizza per il 10 ottobre prossimo una giornata di approfondimento su: “Abitudini alimentari e salute” e “Nutrizione e prevenzione dell’obesità” sia negli adulti che nei bambini.

L’evento, accreditato ECM per i medici, è aperto però anche a tutti coloro che esercitano al fianco dei malati, a chi tutela il diritto ad un’alimentazione salutare e a chi si occupa della popolazione in occasione di emergenze pubbliche.

Durante la giornata di studio, che si svolgerà dalle ore 14 presso la “Città dei mestieri” in Via Tuscolana 2068 a Roma, il Prof. Andrea Vania, Responsabile del Centro di Dietologia e Nutrizione Pediatrica dell’Università “La Sapienza” di Roma, spiegherà come una corretta nutrizione possa prevenire molte malattie e come un’alimentazione sbagliata da bambini possa causare malattie in età adulta; la Sig.ra Daniela Pascolini, Presidente di Ancis Politeia Onlus, illustrerà la “Geografia dell’obesità” e la Dott.ssa Maria Chiara Anelli, biologa Nutrizionista e Farmacista, parlerà delle proprietà preventive della dieta mediterranea, in modo particolare dell’olio d’oliva.

Promotore dell’evento è il Prof. Manuel Adolfo Castello, presidente del comitato scientifico di Ancis Politeia Onlus. Coordinatrice della ricerca scientifica è Lucrecia Vega Gramunt, Presidente del C.I.C.S.I., il Comitato Internazionale per la Cooperazione Culturale Eu Al e Caraibe che ha recentemente proposto una legge sull’alimentazione in Argentina.

“Il tema dell’alimentazione è di grande attualità – dice Daniela Pascolini, Presidente di Ancis Politeia Onlus – La partecipazione di distinti attori a favore della cura della comunità e la conciliazione di sforzi tra differenti settori promuovono la responsabilità sociale, la solidarietà e l’equità nella risposta alle necessità alimentari individuate”.

“L’evento rientra nella Settimana dell’Alimentazione – dichiara il Dott. Gianni Palumbo, portavoce del Forum Terzo Settore Lazio – perché oltre alla Giornata Mondiale del 16, a Roma il 17 arriverà Expo Express, il treno dell’Expo in gran parte dedicato al food, e il 19 si correrà la Hunger Run contro la fame”.

Per partecipare è obbligatorio prenotarsi e il costo è di 20 euro.

Per informazioni:
ANCIS POLITEIA ONLUS – Via Pio Colussi n.13 – 00125 Roma
Tel. 06.54210125 – Fax 06.2332.30481 – Cell. 335.6183880
Ufficio Stampa: Sergio Gamberale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *